Progetto ANMIL

 

TEMA:

DISABILITY MANAGEMENT

CAPOFILA:

ANMIL onlus

  • DESCRIZIONE SINTETICA DEL PROGETTO:
  •  

    Il Progetto ROAD - Rete Occupazione in Azienda di persone Disabili ha 4 obiettivi e azioni principali:

    1- ANALISI DEL CONTESTO: verificare il livello di consapevolezza presente in azienda rispetto al tema disabilità e inabilità

    (con particolare riferimento ai lavori usuranti e all’invecchiamento attivo);

    2- DISABILITY MANAGEMENT: modificare la percezione della disabilità da “problema” a “opportunità”;

    3- SPERIMENTAZIONE - INTERVENTI DIRETTI IN AZIENDA: migliorare le politiche interne e le buone prassi all’interno delle

    aziende e analizzare il contesto produttivo al fine di individuare le potenzialità di inserimento lavorativo a favore delle

    persone con disabilità;

    4- CERTIFICAZIONE DI QUALITA’: valutare delle modalità di riconoscimento e certificazione delle buone prassi attuate

    dall’azienda a favore della disabilità.

  • PARTENARIATO:
  • ANMIL www.anmil.it

    UMANA SPA www.umana.it

    IAL LOMBARDIA  www.iallombardia.it

    CGM  www.cgm.coop

    SLO www.slosrl.it

     

  • RETE:
  • Università degli Studi di Milano, CALD (Coordinamento degli Atenei Lombardi per la Disabilità), FOR, PPG Sistemi,

    Associazione in Cerchio, Azienda Speciale Consortile Consorzio Desio-Brianza, Agenzia Formativa della Provincia di Varese,

    Fondazione IRCCS Ca’ Granda, CISL MB e Lombardia, INAIL, La Tartavela onlus, E- Work, Cooperjob, ASSOLOMBARDA, LEDHA,

    Università Cattolica del Sacro Cuore e Immaginazione e Lavoro

     

  • AZIENDE COINVOLTE:
  •  

    Sono state coinvolte 16 AZIENDE del territorio lombardo:

    • 8 aziende grandi (1 appartenente al settore pubblico)
    • 7 aziende medie (2 appartenenti al settore pubblico)
    • 1 azienda piccola,

    così distribuite: 9 Città Metropolitana Di Milano, 2 Varese, 2 Monza – Brianza, 1 Brescia, 1 Bergamo, 1 Cremona.

     

  • WORKSHOP E INCONTRI REALIZZATI:
  •  
    • Un corso sul disability manager
    • Un corso sul tutor aziendale
    • Seminario finale di diffusione dei risultati

     

  • SERVIZI ATTIVATI:
  •  
    • Creazione dello Sportello per le Aziende per l’erogazione dei seguenti servizi:
      • formazione al Disability Manager
      • formazione ai Tutor aziendali
      • consulenza/accompagnamento nella creazione degli osservatori
      • sostegno nell’implementazione di interventi secondo l’inclusive job design
      • sostegno nella selezione
      • azioni di tutoraggio
      • consulenza amministrativa art. 14
      • sostegno nell’inserimento di ausili
      • organizzazione di focus group su tematiche specifiche.

     

    • Prima sperimentazione di una certificazione sulle “buone prassi” per offrire alle aziende la possibilità di acquisire un “bollino di qualità” sull’occupazione delle persone con disabilità.

     

     

  • SVILUPPI FUTURI:
  •  

    Che cosa faremo?

     

    • Promozione dei servizi dello Sportello per le Aziende ROAD

     

    • Sviluppo di un Sistema su 3 livelli:
      • Rete ROAD
      • Partner
      • Destinatari

     

    • Esportazione del modello di Sistema a livello nazionale

     

    • Sviluppo della certificazione “buone prassi”.

     

    • BUDGET DI PROGETTO:

    €. 167.000,00

    • QUOTA FINANZIAMENTO:

    €. 150.000,00

    • QUOTA COFINANZIAMENTO:

    €.   17.000,00

    • DATA DI AVVIO:

    19/06/2017

    • DATA DI FINE:

    18/06/2018

     

Road Anmil – Convegno finale

Si è tenuto presso la Cineteca di Piazza Oberdan di Milano il convegno finale del progetto Road  a cura di Anmil “trasformare un obbligo in opportunità”

Il convegno ha illustrato gli obiettivi  e i risultati del progetto insieme ai partner e alla rete di riferimento secondo un’ ottica di sistema.

Per saperne di più

ROAD ANMIL – 12 Giugno 2018

 

Si tiene oggi 12 giugno 2018 presso la Cineteca di Piazza Oberdan di Milano il convegno finale del progetto Road  a cura di Anmil “trasformare un obbligo in opportunità”

Il convegno illustra gli obiettivi  e i risultati del progetto insieme ai partner e alla rete di riferimento secondo un’ ottica di sistema.